Solo per Amore - Associazione di Volontariato Onlus


Progetti Realizzati

Anno 2000:

A) Invio Aiuti Umanitari
Ogni anno in coincidenza con la partenza aerea dei gruppi di minori ospitati in Campania ne approfittiamo per mandare scatoloni di aiuti umanitari consistenti in abbigliamento, scarpe, detersivi, cancelleria, alimenti per tutti i bambini di internato che non vengono in Italia.


Anno 2001

B) Progetto Donazione Bus

I bambini per raggiungere l'aeroporto di Minsk da Orsha e viceversa dovevano viaggiare per 4/5 ore su mezzi di trasporto fatiscenti che la maggior parte delle volte subivano rotture lungo il tragitto e si era costretti a viaggiare in numero raddoppiato su pulmini poco capienti. Per tali trasporti ci venivano richieste cifre intorno ai 600 euro per accoglienza.
Il 28 aprile 2001, dopo accurate ricerche di mercato, e grazie alla donazione di circa 20.000.000 di lire da parte della Ditta Gigliotti-Scania, abbiamo l'opportunita di acquistare un Autobus Volvo 56 posti del '88, in ottimo stato per la somma di 26.000.000 di lire. Decidiamo di donarlo all'Internato di Orsha (Bielorussia). Per eseguire tutte le pratiche burocratiche in Italia e in Bielorussia sono occorsi 4 mesi, dopo aver portato a conoscenza del ns progetto sia l'Ambasciata Italiana a Minsk, sia il Dipartimento Aiuti Umanitari della Bielorussia con le relative autorizzazioni. Il 18 ottobre 2001 una delegazione italiana dell'associazione "Solo per Amore"onlus formata dalla presidente e altri 5 volontari parte per la Bielorussia con un camper a seguito del Bus Volvo guidato da due autisti polacchi assunti per tale compito. Dopo un viaggio che rasenta l'avventura siamo giunti a Orsha la sera del 21 ottobre 2001, dopo aver passato le frontiere dell'Austria, Cecoslovacchia, Polonia e Brest. Il giorno 22 affrontiamo le ulteriori burocrazie bielorusse di dichiarazioni, assicurazioni, contratto di donazione, consegna dei documenti e finalmente la consegna del Bus alla direttrice dell'Internato che lo accetta a nome dei bambini.
A marzo del 2002, dopo visita di controllo, la direttrice, non potendo assumere l'onere della manutenzione di un tale grande pulmann, chiede autorizzazione a utilizzarlo anche per fitto, cosi viene gestito da un agenzia che paga all'internato 300 euro al mese e assicura il trasporto dei bambini. Ottima rendita per l'internato!
(Costo complessivo del Progetto: 40.000.000 di lire)

ANNO 2003

C) Progetto Laboratorio di Sartoria
Motivo: uno dei problemi piu grandi da affrontare, una volta uscite dalle scuole-internato bielorusse, dalle ragazze di 16/17 anni è quello del lavoro. Avere la possibilita di imparare un mestiere gia nella scuola per poi poterlo sfruttare un domani è quello che vorremmo dare a questi giovanissimi.
Abbiamo visitato la scuola internato di Orsha e abbiamo verificato l'esistenza di un locale gia adibito a lezioni di cucito (ma senza alcuna macchina per cucire)
Abbiamo pensato che allestendo tale locale come "Laboratorio di Sartoria" con delle nuove macchine da cucire e gli attrezzi necessari , affidati in gestione alla maestra di cucito Tania, possiamo ottenere in breve tempo alcuni obiettivi che possono avere sviluppi anche professionali e produttivi in futuro:
· corso di formazione per imparare a cucire agli allievi capaci
· possibilita di produrre con i famosi lini di Orsha articoli di biancheria (tovaglie, tovaglioli, tende, cuscini, portatane, presine, asciugamani etc) da poter commercializzare (sullo stile delle scuole-fabbrica di Senno ed altre)
· possibilita per gli allievi, una volta uscita dalla scuola, di poter formare delle ccoperative di lavoratori autonomi.
Progetto:
Acquistare i materiali direttamente alla fabbrica di Orsha di macchine per cucire
Ne occorrono almeno una decina - stoffe --fili-attrezzi
Realizzazione. (viaggio 04 / 11 aprile 2003)
Abbiamo preso accordi con la direttrice Nadia che ci ha accompagnati alla fabbrica di macchine da cucire di Orsha. Dal magazzino sono stati scelti i modelli e le quantità desiderate:
· macchine complete di mobiletto in legno 11 pezzi
· macchine da cucire elettriche con 9 programmi di ricamo 03 pezzi
· macchina per ripulire a quattro fili 01 pezzo
· macchina per tagliare la stoffa 01 pezzo
Abbiamo contattato il direttore e spiegato il progetto, abbiamo stipulato un contratto di acquisto-donazione in cui la direttrice si rende responsabile gestore dei beni affidateli. Abbiamo effettuato il pagamento in euro in contanti. La consegna e stata effettuata il 10/04/03 alla scuola internato di Orsha. Ci siamo recati alla fabbrica di lino esistente in Orsha e abbiamo acquistato in contanti le prime stoffe ( a quadretti blu e altre a quadretti rossi) per la realizzazione delle tovaglie e tovaglioli uguali per i tavoli della mensa (i bambini mangiano attualmente senza tovaglia e senza tovaglioli)
Ci siamo recati al mercato per acquistare filo, forbici etc.
Costo complessivo del progetto: 2000,00 euro

D) PROGETTO BRASLAV
Motivo: quando ad una bambina del nostro gruppo non venne dato il permesso, per
ben due anni, dai medici del sanatorio di Braslav di venire in Italia ci
chiedemmo per quanto tempo la tubercolosi avesse ragione di essere curata in
Bielorussia.
La risposta che ottenemmo fu che la carenza di antibiotici ed epatoprotettori
allungava il periodo di degenza in ospedale e la conseguente ripresa dalla
malattia.
Fu dunque quasi repentina la decisione di inviare i farmaci necessari per
accelerare il decorso della tubercolosi per i 75 ragazzi curati nel sanatorio
di Braslav.
Realizzazione: la richiesta specifica di medicinali si riferiva alla
Rifampicina, all’Etambutolo e agli integratori vitaminici. Dopo aver
interessato molte case farmaceutiche e realizzato articoli su quotidiani locali
per sensibilizzare istituzioni e collettività all’argomento, siamo arrivati
alla conclusione - poi tradotta in concreto - di acquistare direttamente i
farmaci occorrenti. La burocrazia bielorussa ha impedito di velocizzare i tempi
di spedizione dell’intero stoccaggio farmaceutico, era infatti necessario
ottenere l’autorizzazione del Ministero della Sanità.
Finalmente però nell’aprile 2004 il progetto ha trovato felice esito attraverso
la consegna dei medicinali.
E’ doveroso dunque ringraziare quanti hanno collaborato per la riuscita di
questo intervento. Grazie quindi a quanti materialmente si sono adoperati nelle
file associative, grazie a quanti hanno sostenuto moralmente il progetto e a
quanti con profonda sensibilità hanno cercato di diffondere il messaggio
d’amore e di speranza sotteso a questa iniziativa.
Costi: Euro 1530,00 (costo netto del progetto)

ANNO 2005

- pitturazione reflettorio dell'orfanotrofio di Orsha e derattizzazione

- contributo per i lavori di ristrutturazione della Deski-dom di Orsha

Firma il Guestbook di "Solo per Amore" »»

torna su

 

 


Solo per Amore - Associazione di Volontariato Onlus - © Copyright 2007 Tutti i diritti sono riservati
Web Site http://www.soloperamore.it/
Email info@soloperamore.it